Una alternativa alla pi comune soluzione degli antitraspiranti



In alcuni casi gli antitraspiranti possono causare irritazioni della pelle, in altri non sono sufficienti a portare ad una riduzione del sudore che sia soddisfacente e a volte si rimane semplicemente scettici di fronte agli ingredienti e alla formula... Insomma, se gli antitraspiranti non vi convincono o se, a lungo andare, ne siete stufi e state cercando un altro rimedio, vi consigliamo di provare la ionoforesi. Anche quando si hanno buoni risultati utilizzando gli antitraspiranti, pu comunque valere la pena di pensare ad un altro modo per ridurre la sudorazione.

La ionoforesi l'alternativa pi sicura!


Se volete saperne di pi cliccate --> La ionoforesi si rivelata essere una opzione molto valida, specialmente con apparecchi professionali quali l'Idromed o l'Hidrex. La ionoforesi oggiogiorno un metodo terapeutico molto apprezzato nella dermatologia e molto efficace, soprattutto se viene praticata con corrente pulsata!

Provare la ionoforesi equivale molto spesso alla fine di una ricerca (lunga e costosa) di un rimedio per i problemi di sudorazione eccessiva (o iperidrosi) .

Buoni antitraspiranti danno ottimi successi dove la pelle molto sottile, come sotto le ascelle, ma quando si tratta di ridurre il sudore in zone dove la pelle notevolmente pi spessa, come quella delle mani e dei piedi, pu essere che ci cominci ad essere problematico. Se intendete trattare una iperidrosi grave a mani e piedi vi consigliamo di non insistere con gli antitraspiranti, ma di passare alla ionoforesi. La ionoforesi per il trattamento dell'iperidrosi si serve di corrente elettrica e semplice acqua di rubinetto al fine di normalizzare il livello di sudorazione.

Inoforesi: Ecco pi esattamente di che cosa si tratta e come funziona

Grazie allo sviluppo tecnico degli ultimi anni, la ionoforesi si diffusa come un metodo comodo e sicuro per curare molti pazienti, permettendo di introdurre farmaci nell'organismo per via cutanea, cio attraverso l'epidermide, evitando una moltitudine di effetti collaterali tipici della somministrazione per via sistemica. Per quanto riguarda la ionoforesi per il trattamento dell'iperidrosi, non vengono impiegati medicinali, bens solo acqua di rubinetto.
Il trattamento consiste nel passaggio di una leggero flusso di corrente elettrica (prodotto dal dispositivo centrale) in determinate aree del corpo. Le parti da trattare vengono immerse in una determinata quantit d'acqua contenuta in delle vasche in cui sono posizionati degli elettrodi. Gli elttrodi devono essere coperti con delle griglie di protezione in plastica (o da un tessuto) per evitare il contatto diretto tra metallo e pelle, in modo da prevenire il rischio di ustioni. Tramite l'acqua, la corrente attraversa la pelle delle regioni che si intende trattare e, normalmente, gi dopo pochi trattamenti possibile notare i primi risultati. In alcuni casi fortunati, si raggiunge un livello di sudorazione normale dopo poche sedute. All'inizio importantissimo trattare quotidianamente, una volta ridotta la sudorazione poi possibile ridurre la frequenza dei trattamenti e proseguire con un mantenimento su base settimanale o mensile, a seconda delle necessit.
Grazie a speciali accessori, come le spugne con piccoli elettrodi o altri applicatori (disponibili in diverse misure) possibile trattare con facilit anche altre parti del corpo come ascelle, dorso, collo, viso...

La nostra offerta di prodotti antitraspiranti

Crema antitraspirante Basic
Antitraspirante spray
Antitraspirante sensitive
Il tuo carrello: 0 Prodotti 0,00
 
 
 
 
Il tuo carrello ancora vuoto.

Per riempire il carrello, trascina qui il prodotto cliccandolo e tenendo premuto il tasto sinsitro del mouse o utilizza il corrispondente bottone [Compra ora].