Forum Iperidrosi
Informativa
www.basta-sudare.it
Ionoforesi contro Iperidrosi

Apparecchi per Ionoforesi

 LoginLogin CercaCerca Il sito per la ionoforesi & Iperidrosi RegistratiRegistrati  
 

Inizio trattamenti Hidrex

 
Nuovo Topic   Rispondi    Forum per l´Iperidrosi -> Ionoforesi (anche Iontoforesi)
Autore Messaggio
simoZippO



Registrato: 13/02/19 11:26
Messaggi: 3
Località: Milano

MessaggioInviato: Wed Feb 13, 2019 3:08 pm    Oggetto: Inizio trattamenti Hidrex Rispondi citando

Buongiorno a tutti.
Ho appena acquistato Hidrex, stanco di bagnare sempre magliette e camicie.
A breve riceverò il tutto e comincerò a testarlo.
L'ho acquistato prevalentemente per trattare le ascelle (presi gli appositi applicatori ascellari), ma probabilmente estenderò il trattamento anche alla base dei piedi.

Ci sono particolari indicazioni per chi é alle prime armi?
É possibile trattare contemporaneamente ascelle e piedi?
Ci sono delle durate consigliate per i trattamenti?
Ho deciso di non acquistare quella crema post-ionoforesi che mi consigliava il sito, dite che ho fatto male?

Vi aggiornerò dopo i primi trattamenti...

Grazie e a presto
Simone
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
support
Site Admin


Registrato: 20/03/08 19:29
Messaggi: 1591
Località: Italia

MessaggioInviato: Fri Feb 15, 2019 11:02 am    Oggetto: Rispondi citando

Buongiorno e benvenuto nel nostro forum!

Per chi è alle prime armi con la ionoforesi, i seguenti link possono essere d'aiuto:
https://www.basta-sudare.it/iperidrosi/primi-passi-con-lhidrex-psp-1000-t578.html
https://www.basta-sudare.it/iperidrosi/hidrex-psp-1000-informazioni-sulla-larghezza-dimpulsi-t953.html
https://www.basta-sudare.it/iperidrosi/come-utilizzare-gli-accessori-per-le-ascelle-t538.html

Sostanzialmente si consiglia di cominciare con le dosi più basse in assoluto, sia in termini di voltaggio che di larghezza d'impulsi. La terapia non deve assolutamente creare dolore o essere sconfortevole. Occorre sempre fare riferimento alla sensazione provata durante il trattamento.

Il trattamento delle ascelle è da fare "a parte". Solo mani e piedi possono essere trattati contemporaneamente.
La durata di ogni seduta si aggira, normalmente, ai 15-20 minuti. Con l'Hidrex è comunque possibile impostare la durata desiderata, da 1 a 60 minuti.

La crema post-ionoforesi è un optional. È sicuramente un aiuto per chi ha una pelle molto sensibile. Se dovessi accorgerti che ne hai bisogno, puoi sempre ordinarla. Wink

Facci sapere come ti trovi e in caso di dubbi o domande, non esitare a contattarci.
_________________
Restiamo a Tua disposizione
Il Tuo supporto
Potete raggiungerci dalle 9 all 17
mail: info[chiocciola]basta-sudare.it
0039 0555356899
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
simoZippO



Registrato: 13/02/19 11:26
Messaggi: 3
Località: Milano

MessaggioInviato: Fri Feb 15, 2019 2:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie dei consigli. Tutti e 3 i link sono visibili solo dagli utenti con "accesso speciale", é possibile avere diritto a questo accesso dato che ho acquistato il prodotto?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
support
Site Admin


Registrato: 20/03/08 19:29
Messaggi: 1591
Località: Italia

MessaggioInviato: Mon Feb 18, 2019 12:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sì! Sblocco l'accesso speciale al forum chiuso. Per favore riprova. Smile
_________________
Restiamo a Tua disposizione
Il Tuo supporto
Potete raggiungerci dalle 9 all 17
mail: info[chiocciola]basta-sudare.it
0039 0555356899
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
simoZippO



Registrato: 13/02/19 11:26
Messaggi: 3
Località: Milano

MessaggioInviato: Mon Feb 18, 2019 7:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Come consigliato dal libretto di istruzioni ho fatto due trattamento da 8 minuti per poter ribagnare le spugnette.
Durante il primo trattamento da 8 min sono partito da 5 v per arrivare gradualmente a 15, quando ho cominciato a sentire un formicolio e un calore, tuttavia ancora sopportabili.
Durante il secondo trattamento avevo intenzione di salire gradualmente a 20, invece la potenza non saliva oltre i 12. Provando ad aumentarla manualmente, saliva solo fino a 13 e poi tornava giù da sola, come si spiega questa cosa? L'unica differenza tra i due trattamenti é che forse ho bagnato leggermente di più le spugnette la seconda volta. Può essere quello? Oppure é qualcos'altro?
In alternativa per aumentare l'efficacia del trattamento, é corretto aumentare la durata del trattamento e aumentare la frequenza degli impulsi? (Ho cominciato con frequenza impulsi a 70% come preimpostato)

Noto ora a fine trattamento che la pelle a contatto con le spugnette é arrossata e leggermente dolorante, ma credo sia normale e il dolore é più che tollerabile. In effetti ho una pelle abbastanza sensibile, il senso della crema post ionoforesi é proprio questo? Cioé lenire gli effetti di leggera ustione sulla pelle? Valuterò nei prossimi trattamenti la possibilità di prendere la vostra crema.

Bisogna rasare i peli delle ascelle per migliorare l'efficacia del trattamento? Oppure é ininfluente? Io per ora non mi sono rasato ma vedo che in corrispondenza dei peli, la pelle NON si é arrossata come negli altri punti. Eppure le spugnette erano ben "infilate" sotto le ascelle.

Le spugnette, una volta finito il trattamento, possono essere applicate sul calorifero oppure si rovinano?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
support
Site Admin


Registrato: 20/03/08 19:29
Messaggi: 1591
Località: Italia

MessaggioInviato: Thu Feb 21, 2019 12:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao, grazie per scriverci.
Come già accennato nel post precedente, la terapia non deve mai risultare dolorosa o sconfortevole. Anche se la sensazione di formicolio e calore ti sembrano "ancora sopportabili", il fatto che la pelle sia arrossata e dolorante dopo i trattamenti indica che la dose di corrente è probabilmente giá un po' troppo elevata. Specialmente all'inizio è normale che non si riescano a raggiungere dosi particolarmente elevate (premesso che 15 V con larghezza d'impulsi del 70% non è poco per le prime sedute).
Il fatto che durante il secondo trattamento il dispositivo non abbia raggiunto la dose impostata di 20 V, può dipendere da un'elevata resistenza del corpo alla corrente.
Normalmente più alto è il voltaggio e maggiore è l'efficacia del trattamento. Riducendo la larghezza d'impulsi, ad es. al 50% o al 60%, è probabile poter aumentare il voltaggio, senza però rendere il trattamento più doloroso.

La crema Current Care aiuta a mantenere la pelle morbida e ben idratata. Una pelle troppo secca può a lungo andare rendere problematica la continuazione della terapia. Lo stesso vale per eventuali leggere ustioni, in questo caso peró la principale precauzione è non utilizzare paramentri di trattamento troppo elevati.

Una rasatura può migliorare l'efficacia del trattamento, fintanto che rasandosi non sorgano irritazioni o lesioni. Qualora vi siano ferite, sarà necessario escluderle dal trattamento coprendole ad esempio con una crema che faccia da barriera, tipo la vaselina. In generale si sconsiglia trattare subito dopo la rasatura.
In caso di incertezza si può continuare così e ricorrere alla rasatura solo qualora i risultati non dovessero presentarsi nel giro delle prime settimane.

Per far asciugare le spugnette è possibile metterle o appenderle vicino ad una fonte di calore, magari pero' senza appoggiarle direttamente sul calorifero.
_________________
Restiamo a Tua disposizione
Il Tuo supporto
Potete raggiungerci dalle 9 all 17
mail: info[chiocciola]basta-sudare.it
0039 0555356899
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Sudorazione eccessiva - Forum -> Ionoforesi (anche Iontoforesi) Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum



Iperidrosi - sudorazione eccessiva o estrema é un problema comune. Ionoforesi Info & Forum Sicurezza dei dati personali