Iperidrosi ascellare - Sudorazione ascellareIperidrosi ascellare - Sudorazione ascellare



Alcune persone sudano eccessivamente alle ascelle. Questa condizione nota con il termine medico di iperidrosi ascellare. Questo tipo di sudorazione eccessiva spesso fonte di forte imbarazzo e chi ne soffre cerca qualsiasi tipo di aiuto per alleviare il problema.

Le ghiandole apocrine, che sono responsabili per la liberazione di sudore, si trovano sotto le ascelle. Chiunque ha gi sperimentato la sudorazione ascellare che si verifica durante esercizio o sforzo fisico. La sudorazione ascellare pu essere causata anche da condizioni climatiche con elevate temperature: il corpo comincia a rilasciare il sudore nel tentativo di raffreddarsi. Questi sono i casi normali in cui la sudorazione ascellare aumenta.
L'eccessiva sudorazione delle ascelle pu verificarsi anche a causa di malattie sistemiche e metaboliche. In questo caso consigliato consultare un medico per stabilire la diagnosi del problema cos come il trattamento pi adatto. Spesso per l'iperidrosi ascellare non ha cause evidenti (vedi iperidrosi primaria).

Di frequente, le persone che hanno problemi di eccessiva sudorazione ascellare hanno anche a che fare con una serie di questioni sociali causate da disagio ed imbarazzo. I malati sono spesso angosciati per il cattivo odore o imbarazzati per le macchie di sudore visibili sui capi. Chi soffre d'iperidrosi ascellare tende ad avere una bassa autostima e preferisce isolarsi, sacrificando la vita sociale e professionale.

Come trattare la sudorazione ascellare

Per quanto fastiodoso possa essere questo problema, vi sono diverse opzione per curarlo. Il primo metodo che tutti tendono a provare l'utilizzo di antitraspiranti e deodoranti. Quest'ultimi si applicano semplicemente prima di uscire di casa per cercare di controllare la sudorazione ascellare e l'imbarazzo di eventuali cattivi odori che possono accompagnare la sudorazione ascellare.
I deodoranti esistono fin dall'antichit. Allora venivano utilizzati in forma di profumi e infusi di oli naturali, oggi sono disponibili in molte altre forme ma la funzione rimasta per lo pi la stessa. I deodoranti coprono l'odore del corpo emesso dai batteri che proliferano sulla pelle e che vengono a contatto con il sudore (in particolare sotto le ascelle).
Gli antitraspiranti, invece, sono specificatamente creati per bloccare il sudore. Gli antitraspiranti vengono applicati preferibilmente la sera in modo che il principio attivo in essi contenuti possa agire durante la notte. La maggior parte degli antitraspiranti contiene cloruro di alluminio come principio attivo che blocca la produzione di sudore. I primi antitraspiranti risalgono all'inizio degli anni 20 e da l sono diventati sempre pi comuni. Oggi sono disponibili in una grande variet: spray, roll-on, stick, gel, creme, soluzioni liquide...
Ci sono anche antitraspiranti naturali che non contengono cloruro d'alluminio, ma che normalmente non sono cos efficaci.

Altri metodi per contrastare la sudorazione eccessiva sono:
Botox
Chirurgia
Medicinali

A prescindere dal metodo di trattamento scelto, bisogna assolutamente prendersi cura di s stessi e non trascurare la quotidiana igiene personale.

Sudorazione ascellare e ionoforesi

La ionoforesi ha dimostrato di avere notevole successo anche nel trattamento dell'iperidrosi ascellare. Per la terapia ionoforesi vengono utilizzate speciali spugne che contengono elettrodi di piccola misura. Questi accessori vengono utilizzati in combinazione con gli apparcchi a corrente pulsata Hidrex o Idromed.

Applicatori per le ascelle Idromed
Vogliate notare che per il trattamento di aree delicate come le ascelle importante scegliere un dispositivo a corrente pulsata che consente un trattamento pi tenue e non doloroso.

Hidrex PSP 1000

idromed-5-ps.jpg
Il tuo carrello: 0 Prodotti 0,00
 
 
 
 
Il tuo carrello ancora vuoto.

Per riempire il carrello, trascina qui il prodotto cliccandolo e tenendo premuto il tasto sinsitro del mouse o utilizza il corrispondente bottone [Compra ora].